Custodi della memoria

Custodi della memoria

In un tempo lontano, nelle sere d’estate, dopo cena, seguiva il tradizionale momento di incontro:
s’atobiu po fai arroliu. In strada, i saggi del paese iniziavano a raccontare storie: di streghe, folletti, diavoli, Janas e altro… I bambini diventavano i veri custodi di quelle storie, i futuri protagonisti del racconto tramandato, la memoria della comunità. Attraverso un azione scenica e con il coinvolgimento di un gruppo di bambini e insegnanti della scuola primaria, i muri e lenzuola del paese verranno liberati per diventare le tante storie rimaste nascoste sotto la custodia del tempo.

Con le quinte classi della Scuola Primaria di San Sperate
Laboratorio curato da Antas Teatro e Teatro Atlante
Regia di Giulio Landis
Liberamente ispirato da un murale di Luciano Lixi
musiche Scuola Civica di Musica, Emilio Ajovalasit (Teatro Atlante)

Quando: sabato 25 marzo 2017
Dove: San Sperate – Via Monastir n 45 – ore 10,30
info: teatrantas@gmail.com
tel. 320 6973281